Black Friday, il 46% va a caccia di brand

Ricerche al via 31 giorni prima,Apple e AirPods i più desiderati

Per sfruttare al meglio gli sconti del Black Friday, che quest'anno cade il 29 novembre, i consumatori hanno iniziato a cercare offerte online già a fine ottobre, e quasi la metà di loro è andata a caccia di saldi su determinati marchi, tanto che la ricorrenza si potrebbe chiamare "Brand Friday". A delineare il quadro è l'azienda britannica di search intelligence Captify, che ha preso in esame 72 milioni di ricerche online a tema "Black Friday" fatte da 27 milioni di utenti a livello globale. In base ai dati, le ricerche hanno preso il via 31 giorni prima del Venerdì nero, in anticipo di 18 giorni rispetto a quanto avvenuto lo scorso anno. Il 46% delle ricerche contiene l'indicazione di un marchio specifico, un dato tre volte superiore rispetto a quanto rilevato nel 2018.

Le ricerche si sono concentrate su quattro aree di prodotto principali: tecnologia, giochi e giocattoli, moda e bellezza, auto. Tra tutti i brand, Apple è al primo posto, e le sue AirPods sono il prodotto più cercato online. Le cuffie senza fili si candidano quindi a essere un regalo molto gettonato a Natale.

Nelll'hi-tech, che è di gran lunga il più desiderato, Apple è seguita da Microsoft, Samsung, Amazon e Google. Tra i giochi domina Nintendo, che precede Xbox, PlayStation. In moda e bellezza il podio è composto da Mac, Dyson, Macy's. Tra le auto Hyundai è nettamente in testa, davanti ad Audi e Ford.

L'analisi identifica due macro-tipologie di consumatori: i super ricercatori digitali, che puntano ai brand specialmente nell'hi-tech e fanno ricerche da pc, la mattina o a tarda notte; e gli esperti di offerte online, che guardano agli sconti più che ai marchi e usano prevalentemente lo smartphone.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA