Visa e Mastercard nella criptovaluta targata Facebook

Oltre dieci grandi società, investiranno 10 milioni ciascuna

Ci sono Visa, Mastercard, PayPal e Uber tra gli oltre dieci big che sostengono la nuova criptovaluta targata Facebook. Lo scrive il Wall Street Journal citando persone informate sui fatti. Ciascuna delle società investirà circa 10 milioni di dollari in un consorzio che governerà la moneta virtuale, chiamata "Libra", che Facebook dovrebbe presentare la prossima settimana e mettere in circolazione l'anno prossimo.

Il denaro sarebbe usato per finanziare la creazione della moneta virtuale, che sarà ancorata a un paniere di valute emesse dai governi per evitare le forti oscillazioni già viste per altre criptovalute, a cominciare dalla più nota, il bitcoin.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA