Sondaggio in Usa, Facebook non perde 'amici'

Cambridge Analytica non cambia abitudini tre quarti utenti americani

Gli 'amici' di Facebook restano fedeli al social network anche dopo lo scandalo dei dati di Cambridge Analytica, con i tre quarti che si dicono attivi sul loro profilo.

Secondo un sondaggio condotto da Reuters e Ipsos, e pubblicato sul sito di Reuters, la meta' degli utenti americani di Facebook afferma di non aver cambiato le proprie abitudini di uso di Facebook, in quello che e' l'ennesimo segnale di come il colosso di Mark Zuckerberg non ha risentito dello scandalo.

Il 64% degli adulti - rivela il sondaggio condotto fra il 26 e il 30 aprile - usa Facebook almeno una volta a settimana, in lieve calo rispetto alla precedente rilevazione di marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA