Facebook a Ue, possibile altre app abbiano raccolto dati

Commissaria Jourova dopo chiamata Sandberg. Audit prenderà tempo

BRUXELLES - La numero 2 di Facebook Sherly "Sandberg mi ha confermato che potrebbero essere più app che hanno raccolto i dati personali degli utenti" di Facebook" e dei loro amici", come quella usata per passare poi illegalmente le informazioni a Cambridge Analytica. Lo ha affermato la commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova dopo la telefonata con la stessa Sandberg. "Sono stata informata", ha quindi spiegato Jourova, "che Facebook sta programmando un audit estensivo su tutte queste app, ma che ci vorrà molto tempo". 

Facebook deve "cooperare pienamente con gli investigatori europei, anche ai più alti livelli della società". E' il monito rivolto dalla commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova alla n.2 di Facebook Sheryl Sandberg nella loro telefonata, alla luce delle difficoltà riscontrate dal garante britannico Ico nell'ottenere le informazioni richieste sullo scandalo Cambridge Analytica di cui sono vittime cittadini europei. Quindi, ha detto Jourova, "ho consigliato che Zuckerberg accetti l'invito del Parlamento Ue".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA