Facebook punta su community e investe 10 mln di dollari

Annuncio a Londra, raddoppia ingegneri per la sicurezza

ROMA - Facebook punta sulle comunità con un programma ad hoc e raddoppia gli ingegneri addetti alla sicurezza. Investirà fino a 10 milioni di dollari per le persone che creano o gestiscono comunità che aggregano utenti su un tema significativo. Realtà da non sottovalutare: nel mondo oltre 1 miliardo di persone utilizzano i Gruppi Facebook ogni mese a livello globale.

L'annuncio arriva da Londra dove il social network ha organizzato il 'Communities Summit Europeo', a cui era presente Chris Cox, responsabile del prodotto e numero tre della compagnia di Menlo Park. A Londra è intervenuta anche Nicola Mandelsohn, manager europeo di Facebook, che nei giorni scorsi ha rivelato di essere affetta da un linfoma follicolare: fa parte del gruppo Living with follicular limphoma, che conta circa 4mila iscritti. In Europa, spiegano, oltre 40 milioni di persone fanno parte di un gruppo significativo per loro.

Tra le comunità più popolari presenti all'evento di Londra ci sono i Blind Veterans Uk, organizzazione che da' sostegno pratico ed emotivo ai veterani non vedenti e alle loro famiglie; per l'Italia c'è tra gli altri Fightthestroke, gruppo di supporto ai giovani sopravvissuti all'ictus e alle loro famiglie. Diverse le opportunità di finanziamento: fino a cinque leader community riceveranno fino a 1 milione di dollari ciascuno da utilizzare per finanziare le loro proposte; fino a 100 responsabili di comunità riceveranno fino a 50mila dollari ciascuno da utilizzare per una specifica iniziativa legata alla propria community.

Prevista anche una formazione e uno scambio di idee fra i diversi responsabili dei gruppi. C'è tempo fino al 9 marzo per candidarsi. Ultima novità annunciata da Facebook, il raddoppio della squadra di ingegneri della sede di Londra dedicata alla sicurezza e all'integrità della piattaforma, tema caldo e attuale. Lavoreranno per individuare e bloccare gli account fake, per ridurre le molestie e le truffe costruendo strumenti più efficaci, per migliorare le modalità di segnalazione dei contenuti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA