Instagram, un archivio per le Storie

E sul profilo arriva la nuova sezione per Storie 'in evidenza'

ROMA - La spinta al cambiamento di Instagram non si arresta: il social delle immagini di proprietà di Facebook promuove ancora il formato delle Storie, clonato dalla rivale Snapchat, e permette agli utenti di archiviarle per potervi accedere in ogni momento e soprattutto per poterle ricondividere in una sezione "in evidenza", creata apposta.

L'archivio è stato introdotto quest'estate per consentire agli iscritti di conservare in una cartella privata i propri post, quelli che ad esempio non si voleva più mostrare agli altri ma allo stesso tempo non si desiderava nemmeno cancellare.

Nello stesso spazio ora si salveranno anche le proprie Storie. Si potrà riguardarle in un secondo momento oppure condividerle nuovamente. C'è anche un'altra novità: un nuovo spazio sul profilo in cui inserire le Storie pubblicate in precedenza che si ritengono particolarmente significative e che si vuole mantenere in evidenza. Si potranno aggiungere diversi contributi, corredati di un titolo e di una foto come copertina.

Tutti appariranno nella nuova barra a scorrimento orizzontale sopra la griglia di foto nel profilo. Una sorta di "Best of" della propria creatività.

L'opzione dell'archivio per le Storie ne attiva il salvataggio automatico, ma si può disabilitare. L'archivio è privato, non è accessibile ai propri follower.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA