Trump fuori da Twitter per 11 minuti

Dipendente del social disattiva account in ultimo giorno lavoro

Donald Trump è stato "fatto fuori" da Twitter per 11 minuti durante la serata di ieri. L'account del presidente degli Stati Uniti, @realdonaldtrump, è infatti stato disattivato da un dipendente di Twitter al suo ultimo giorno di lavoro. Lo ha reso noto la stessa compagnia in due tweet. Il fatto è avvenuto ieri sera, quando a Washington erano quasi le ore 19. Twitter ha inizialmente comunicato che l'account di Trump era stato disattivato per "un errore umano di un dipendente". Un paio di ore dopo, in un secondo tweet, l'azienda ha precisato: "Attraverso le nostre indagini abbiamo appreso che (la disattivazione) è stata opera di un impiegato del supporto clienti nel suo ultimo giorno di lavoro".

La disattivazione dell'account di Trump, che conta 41,7 milioni di follower, ha dato il là a una serie di tweet ironici, con oltre 25mila commenti ai due post in cui Twitter ha spiegato l'incidente. Il momento in cui l'account risultava inesistente "è stato il più bello del 2017", ha scritto un utente, mentre diversi altri hanno invocato benedizioni e chiesto un paracadute d'oro per l'impiegato.

 "Il mio account Twitter è stato rimosso per 11 minuti da un impiegato canaglia. Credo che il mio messaggio stia finalmente arrivando e sta avendo un impatto". Lo twitta il presidente Usa Donald Trump.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA