Wikipedia, al via 'summit' mondiale in provincia di Lecco

Ospitato dal piccolo centro montano di Esino Lario, 700 abitanti

Al via il summiti mondiale di Wikipedia nel piccolo centro montano di Esino Lario, 700 abitanti in provincia di Lecco, che si è aperto al mondo con l'arrivo dei primi 450 partecipanti. Domani arriva il fondatore della piattaforma, Jimmy Wales.

"Un grazie immenso va a tutti i volontari", ha detto Carlo Maria Pensa, presidente del Comitato Wikimania e del Museo delle Grigne nella conferenza stampa di presentazione a Villa Monastero di Varenna (Lecco): "Alla fine di Wikimania rimarrà uno spirito un po' diverso per i giovani, per noi, per il territorio e l'esempio per i nostri governanti".

Iolanda Pensa, la figlia da cui è partita l'idea, ha ribadito il concetto che ha spinto a "portare l'evento tecnologico, in un posto molto remoto, il desiderio di far vincere una sfida".

Soddisfatto Pietro Pensa: "C'è voluto un anno per sistemare tutto. Abbiamo inaugurato il nuovo museo e cablato il paese con la fibra ottica fornita gratis dagli sponsor. La Provincia ha messo a disposizione 200mila euro per la strada e la Regione altri 300mila. Esino non avrà titoli ma ha le montagne più belle e un lago fantastico".

Lorenzo Losa, presidente di Wikimedia Italia, ha spiegato lo scopo dell'associazione: "Promuovere la cultura liberamente, a tutti, in rete con licenza libera". In Italia però non si possono pubblicare foto di monumenti se non autorizzate e il convegno odierno ha affrontato il tema. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA