Tremano utenti Ashley Madison, online dati di fedifraghi

Sito di incontri era stato attaccato da hacker il mese scorso

Ora tremano veramente gli utenti di Ashley Madison, sito di incontri, con base in Canada, per persone impegnate o sposate in cerca di avventure, che ha 37 milioni di iscritti in 46 Paesi.

Secondo la Bbc, i dati personali sottratti da un gruppo di hacker il mese scorso sono stati pubblicati sul cosiddetto 'darkweb', la rete internet più segreta usata da pirati informatici e criminali. Sul suo sito la Bbc afferma che non può verificare l'autenticità dei dati, non avendo accesso al darkweb, ma secondo Wired le informazioni personali di 32 milioni di utenti sono già trapelate.

Si tratta di una 'montagna' di dati, pari a 10 gigabyte, che includono nomi degli utenti, indirizzi email, password e perfino dettagli bancari usati per il pagamento della quota di iscrizione. L'Fbi ha avviato una indagine sul caso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie