Google pronta a nuovo servizio, la musica Youtube in abbonamento

Servizio sfida Beats di Apple e il popolare Spotify

A dieci anni dal suo sbarco in Borsa, Google sarebbe pronta a lanciare un servizio di musica in abbonamento che includerebbe il vasto patrimonio di YouTube. Stando alle indiscrezioni del sito Android Police, la nuova offerta che entra in competizione con Beats di Apple e il popolare Spotify, si chiamerebbe YouTube Music Key e per meno di 10 dollari al mese consentirebbe l'ascolto e la visione di video senza spot ma anche di brani al di là della discografia ufficiale di un artista, come riprese di concerti, remix e cover.

Secondo secondo i 'rumors' il servizio darebbe anche la possibilità di salvare clip e canzoni per la fruizione offline e un'interfaccia solo audio per musica in sottofondo.

L'abbonamento a Youtube Music Key potrebbe dar diritto anche all'uso del Google Play All Access (altro servizio musicale lanciato da Big G tre anni fa, anch'esso dal costo di 9,99 dollari al mese), che potrebbe cambiare nome in Google Play Music Key. I tempi per il lancio del servizio non sono ancora ipotizzabili e presumibilmente dipendono anche dalla necessità che Google ha di negoziare un accordo con i possessori dei contenuti che si trovano su YouTube. 

Intanto, il colosso del web festeggia i suoi primi 10 anni in Borsa. Era il 19 agosto del 2004 quando Mountain View sbarcava a Wall Street: allora non c'era Youtube, non c'erano la Google Car o Chrome e Google aveva ricavi per 3,2 miliardi di dollari. Da allora Mountain View ne ha fatta di strada: i ricavi hanno raggiunto i 65 miliardi di dollari e Google è diventata una delle maggiori società al mondo, con una capitalizzazione di mercato di 400 miliardi di dollari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA