Nuovo codice strada, stretta su smartphone

Multe di 1697 euro e sospensione patente fino a tre mesi

La Camera si appresta ad esaminare e votare una serie di modifiche al Codice della Strada per migliorare la sicurezza. Tra le nuove norme per la sicurezza c'è un'inasprimento delle multe per chi guida con lo smartphone (da 422 a 1697 euro, e sospensione della patente fino a tre mesi in caso di recidiva), che risulta essere insieme all'alta velocità la principale causa di incidenti.

A sollecitare una rapida approvazione da parte dell'Aula di Montecitorio delle modifiche è Raffaella Paita (Iv), dopo che esse sono state licenziate dalla Commissione Trasporti già a luglio, in un clima bipartisan. Prima la crisi di governo e poi la legge di Bilancio, che blocca l'iter delle leggi con spese, hanno fermato il testo. Paita, le cui proposte sono state accolte nel ddl votato in Commissione, chiede ora una rapida approvazione. Una sollecitazione condivisa da Sergio Battelli (M5s), presidente della Commissione Politiche Ue.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA