Ue, da startup italiana occhiali 'smart'

Azienda ha ottenuto il sostegno dell'Enterprise Europe Network

Occhiali dotati di intelligenza artificiale, a cui personale esperto si può collegare da remoto per agevolare il lavoro di addetti locali alla manutenzione di motori aerei, infrastrutture ferroviarie, oleodotti e gasdotti, permettendo così alle aziende di risparmiare sulle trasferte.

Sono gli 'smart glasses' presentati al Web summit in corso a Lisbona dalla startup italiana Youbiquo, beneficiaria del supporto di Enterprise Europe Network, rete europea che facilita l'incontro tra Pmi e finanziatori, per raggiungere il mercato internazionale.

"Più di 20 anni fa lavoravo come ricercatore per un'azienda che forniva servizi di manutenzione complessi. Da allora i componenti elettronici sono diventati molto più piccoli, leggeri e potenti e io vi ho visto un'opportunità per far fruttare la mia esperienza", spiega Pietro Carratu, amministratore delegato e fondatore di Youbiquo, azienda che oggi conta oltre 15 dipendenti, con sede a Cava dei Tirreni (Salerno).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA