Huawei Nova 5T, per giovani e con ecosistema Google

Il nuovo smartphone ha 4 fotocamere posteriori con AI

Huawei strizza l'occhio ai giovani con un nuovo smartphone che arriva il 23 ottobre in Italia. E' il Nova 5T, e porta nella fascia media alcune caratteristiche dei top di gamma del marchio, come l'intelligenza artificiale nella fotocamera. A bordo ha il sistema operativo Android 9 Pie, con tutto l'ecosistema Google quindi con il Play Store e tutte le app più popolari del colosso americano come Gmail e Maps. Un dispositivo approvato prima del bando di Trump di metà maggio.

Lo smartphone ha un modulo fotografico composto da 4 sensori posteriori - un obiettivo ad alta definizione da 48 megapixel, un grandangolare da 16, un macro e un bokeh entrambi da 2 - a cui si aggiunge una fotocamera frontale da 32 megapixel inserita in un forellino nell'angolo in alto a sinistra. Lo schermo è ampio, da 6,26 pollici.

Il device monta il processore Kirin 980 con AI, 6 GB di Ram e 128 GB di memoria interna. La batteria è da 3.750 mAh e promette di durare per l'intera giornata.  

Il Nova 5T punta a conquistare i giovanissimi. Come testimonial ha infatti i tiktoker Sespo e Rosalba, che hanno creato una capsule collection (t-shirt e felpe) inspirata al dispositivo. Lo smartphone si presenta in tre colori - Crush Blue, Dark Black e Midsummer Purple - a un prezzo di 430 euro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA