Boeing investe 20 mln nella Virgin Galactic

Obiettivo accelerare voli spaziali commerciali

Dopo le auto volanti, il gigante dell'aerospazio Boeing investe 20 milioni di dollari nella Virgin Galactic di Richard Branson. Obiettivo comune - spiega il sito Cnet - è accelerare il percorso che porterà a strutturare un vero e proprio business dei voli spaziali umani di natura commerciale. La mossa è stata annunciata in un comunicato congiunto e fa seguito alle notizie di questa estate che Virgin Galactic sarà quotata alla Borsa di New York e inizierà il lancio dei test commerciali entro la fine dell'anno.

L'investimento di Boeing, completato attraverso la società di venture capital HorizonX, si aggiunge a 1 miliardo di dollari che Virgin Galactic ha già in cassa. "La competenza unica delle nostre aziende cambierà il modo in cui le generazioni future viaggeranno sulla Terra e tra le stelle", spiega Leanne Caret, responsabile del settore difesa, spazio e sicurezza di Boeing.

Virgin Galactic dovrebbe essere la prima compagnia di voli spaziali quotata in borsa. Le compagnie concorrenti, SpaceX di Elon Musk e Blue Origin di Jeff Bezos, al momento sono entrambe private.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA