LG G8 avrà la fotocamera frontale 3D

Riconoscimento facciale in stile iPhone, è atteso al MWC

Il G8 ThinQ, il nuovo top di gamma che LG svelerà al Mobile World Congress di Barcellona a fine febbraio, avrà una fotocamera frontale 3D per il riconoscimento facciale, in stile Apple Face ID. Lo ha anticipato la compagnia sudcoreana.

A bordo dello smartphone c'è la tecnologia Time-of-Flight (ToF), simile al TrueDepth della Mela, portata sullo smartphone attraverso il sensore d'immagine REAL3 di Infineon. "Mentre le altre tecnologie 3D utilizzano algoritmi complessi per calcolare la distanza di un oggetto dall'obiettivo della fotocamera, il chip del sensore d'immagine ToF fornisce misurazioni più accurate catturando la luce infrarossa che viene riflessa dal soggetto. Di conseguenza, ToF è più veloce ed efficace, riducendo al tempo stesso il carico di lavoro sul processore e i consumi", evidenzia LG.

Il G8 ThinQ dovrebbe essere svelato in un evento il 24 febbraio, insieme ad altri smartphone targati LG. Le indiscrezioni parlano di un LG V50 ThinQ, compatibile con le nuove reti 5G, e di un dispositivo con doppio schermo.

Alternativo a uno smartphone pieghevole, avrà un secondo display che si attacca a mo' di custodia e raddoppia le dimensioni dello schermo principale arrivando a 7 pollici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA