Minirobot trasporta i farmaci nel corpo

'Nuota' cambiando forma per adattarsi al percorso

Sviluppato un minuscolo robot flessibile che può viaggiare nel corpo per trasportare i farmaci direttamente nei tessuti malati. Ispirato alla forma e al movimento dei batteri, il robot è stato sviluppato da Selman Sakar dell'Ecole Polytechnique Federale de Lausanne (EPFL) e Bradley Nelson del ETH di Zurigo.

Secondo quanto riferito online su Reuters Health, il robot è lungo pochi millimetri, può cambiare forma adattandosi al suo percorso (ad esempio i vasi sanguigni) ed è costituito da nanocomposti di idrogel, con l'aggiunta di nanoparticelle magnetiche per cui può essere guidato verso la meta di interesse per attrazione magnetica.

Simili dispositivi potrebbero servire in futuro per il rilascio di farmaci nel cuore di tessuti malati, ad esempio in un tumore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA