Sciolta Theranos, start up 'rock star'

Tre mesi dopo accuse a fondatrice Holmes, la Jobs femminile

Theranos, la start up che aveva promesso di rivoluzionare l'industria delle analisi del sangue, si scioglie: tre mesi dopo lo scandalo che ha travolto la fondatrice Elizabeth Holmes, la società getta la spugna e annuncia che restituirà i fondi restanti ai creditori. La decisione segna l'ultimo atto per una società che era salita alle cronache come la 'rock star' della Silicon Valley con Holmes ritenuta la Steve Jobs al femminile. Holmes aveva promosso una tecnologia a suo avviso rivoluzionaria e in grado di abbattere i costi di laboratorio, consentendo esami del sangue completi a portata di un dito.

Un analizzatore portatile - era la promessa di Holmes - consentiva infatti un esame dettagliato con una sola goccia di sangue. Su questa promessa aveva raccolto milioni di dollari fra gli investitori. Ma per la Sec, la Consob americana, le promesse di Holmes sono state solo una frode portata avanti con dichiarazioni false sulla tecnologia della società e sulla sua performance finanziaria.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA