Apple, AirPods come protesi acustiche

Porteranno nelle orecchie i suoni catturati da microfono iPhone

Gli AirPods, gli auricolari senza fili di Apple, in un futuro prossimo potranno essere usati come una sorta di apparecchi acustici. Dalla conferenza annuale degli sviluppatori di Apple in corso in California, infatti, è emerso che gli auricolari saranno in grado di sfruttare una funzione, chiamata "Live Listen", che porta alle orecchie i suoni catturati dal microfono dell'iPhone.

La funzione Live Listen, compatibile con alcuni tipi di protesi acustica, è stata lanciata da Apple nel 2014 per aiutare chi ha problemi d'udito a sentire meglio in ambienti rumorosi, come ad esempio un ristorante affollato.

L'arrivo sugli AirPod offre un aiuto uditivo a tutti i possessori degli auricolari. Il gadget della Mela non può però sostituire un apparecchio acustico, che è tarato sulle esigenze specifiche del paziente e ha caratteristiche diverse, tra cui la possibilità di regolarlo, la poca visibilità e una lunga durata delle batterie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA