Honor 10 punta su Intelligenza artificiale

Il punto di forza è la fotocamera

Arriva Honor 10, nuovo smartphone dell'azienda cinese che fa parte del gruppo Huawei e punta sull'Intelligenza artificiale, il nuovo leit motiv in tecnologia. Ha un display da 5.84 pollici con una risoluzione di 2280x1080 pixel, a bordo c'è un modulo LTE 4G che permette un veloce trasferimento dati e navigazione in internet. Il punto di forza è la fotocamera da 24MP+16MP con Intelligenza artificiale che riconosce più di 500 scenari in 22 categorie diverse in tempo reale; registrare anche video in fullHD. Lo spessore è di 7.7 mm.

Due le tecnologie fiore all'occhiello del dispositivo. La prima è, appunto, AI 2.0 applicata principalmente alla doppia fotocamera dello smartphone. La seconda è il design CMF, corpo in vetro 3D con uno rivestimento ottico su scala nanometrica composto da 15 strati in vetro dal colore scintillante. "Non ci limitiamo a fare un buon prodotto. Vogliamo co-creare un nuovo stile di vita con i giovani di tutto il mondo. Li ascoltiamo, scambiamo idee con loro, e tifiamo per loro. Sono la nostra ispirazione, e il motivo per cui abbiamo creato Honor 10, con comparto fotografico dotato di AI e un design mai visto prima", ha dichiarato George Zhao, Presidente Honor.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA