Mercato indossabili 2018 a 133 mln unità

Analisti, 'i consumatori iniziano a capirne l'utilità'

ROMA - Gli smartwatch avranno di più dei famosi 15 minuti di popolarità: nei prossimi anni vedranno le vendite aumentare a cifra doppia, affermandosi presso una fetta più ampia di pubblico. La previsione arriva dagli analisti di Idc, secondo cui quest'anno le vendite mondiali di dispositivi indossabili come orologi e bracciali 'smart' aumenteranno del 15% a 133 milioni di unità. Nei prossimi cinque anni, le vendite registreranno un tasso annuo di crescita composto del 13,4% nei prossimi cinque anni, raggiungendo 219,4 milioni di pezzi nel 2022.

"I consumatori stanno finalmente iniziando a capire l'utilità di uno smartwatch", spiega l'analista Jitesh Ubrani. "Allo stato attuale traina l'uso nell'attività sportiva, ma i pagamenti e la messaggistica mobile stanno iniziando a prendere piede".

Accanto a questo, prosegue l'esperto, gli utenti sono attratti anche dalla connettività cellulare, che sta facendo emergere altre tipologie d'uso come ad esempio lo streaming musicale.

La popolarità degli smartwatch non farà comunque sparire la domanda di bracciali smart e orologi basici come quelli ibridi dall'aspetto classico: i due prodotti - conclude l'analista - continueranno ad avere mercato grazie ai prezzi bassi e alla facilità d'uso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA