Alleanza Byton-Aurora per auto autonome

Supporto start-up Silicon Valley che lavora con Vw e Hyundai

ROMA - A pochi giorni dal debutto, avvenuto a gennaio al CES di Las Vegas, il nuovo costruttore cinese di veicoli elettrici premium Byton ha annunciato l'avvio di una collaborazione con il fornitore di tecnologie per la guida autonoma Aurora che ha sede nella Silicon Valley, in California.

Nei prossimi 2 anni - si legge nella nota congiunta - le 2 aziende lavoreranno per l'applicazione e la messa a punto dei sistemi di autonomous driving di Aurora, una start up americana che sta già collaborando con i maggiori costruttori di auto (tra cui Volkswagen e Hyundai) per lo sviluppo di modelli a guida autonoma di livello 4 e livello 5. Grazie alla partnership Byton dovrebbe essere, secondo Daniel Kirchert, presidente e co-fondatore del brand cinese, il primo costruttore a portare sul mercato modelli elettrici premium con capacità di guida autonoma dei massimi livelli (4 e 5) per offrire a specifici gruppi di utenti - come i 6 mln di disabili che negli Usa hanno problemi di mobilità - soluzioni per le loro necessità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA