Oculus aiuta sviluppatori meno esperti

Lancia un programma gratuito che offre supporto e risorse

ROMA - In attesa dell'arrivo di Oculus Go, il visore indipendente da pc e smartphone che sarà in vendita quest'anno a 199 dollari, la compagnia Oculus va incontro agli sviluppatori meno esperti lanciando "Start", il primo programma dedicato a chi dovrà sviluppare applicazioni in realtà virtuale.

Il programma gratuito offre supporto e risorse a sviluppatori qualificati per consentire loro di creare contenuti in realtà virtuale, alleggerendoli da alcuni costi di sviluppo.

Stando a quanto comunicato da Oculus, società di proprietà di Facebook, il programma dà accesso diretto alla tecnologia hardware sia esistente che nuova, oltre che a strumenti e servizi in beta. Mette inoltre a disposizione un supporto tecnico dedicato attraverso esperti di Oculus, e consente un confronto con la community di sviluppatori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA