Da Microsoft e Samsung dispositivi pieghevoli

Brevetti di smartphone e notebook con due schermi

ROMA - In un futuro prossimo potrebbero arrivare sul mercato nuovi dispositivi con due schermi 'touch'. A portarceli Samsung e Microsoft, autori di brevetti per uno smartphone e un notebook con display doppio, che si chiudono come un portafogli.

Il brevetto di Samsung descrive uno smartphone Galaxy fatto a libro, costituito da due schermi separati ma in relazione. La compagnia sudcoreana evidenzia le potenzialità del dispositivo per i videogame, con uno dei due display che funge da controller ed è configurabile in base al gioco. Lo smartphone è inoltre compatibile con il pennino di Samsung.

Il brevetto di Microsoft è per un notebook Surface, anch'esso pieghevole e con doppio schermo. Con il laptop aperto a 90 gradi, uno dei due display può sostituire una tastiera qwerty virtuale, mentre se il dispositivo è interamente aperto diventa un tablet, con i due schermi che ne formano uno.

Come sempre quando si tratta di brevetti, non è detto che le compagnie decidano di produrre e mettere in commercio i device.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA