Galaxy S9, ci sarà anteprima a Las Vegas

Rilevatore impronta sul retro, sotto sensori per fotocamera

ROMA - A gennaio il CES di Las Vegas potrebbe essere una vetrina importante per Samsung: oltre all'atteso debutto del primo smartphone pieghevole della compagnia sudcoreana, spuntano indiscrezioni su una possibile apparizione in anteprima dei prossimi Galaxy S9 ed S9 Plus. A riportarle sul sito Venture Beat è Evan Blass, blogger noto per anticipazioni spesso centrate sul mondo tech.

I nuovi Galaxy non dovrebbero rappresentare un grosso salto evolutivo rispetto alla generazione precedente. Avrebbero gli stessi display curvi Super Amoled da 5,8 e 6,1 pollici e poche novità. Tra queste alcune differenze tra l'S9 e l'S9 Plus: il Plus avrebbe una maggiore memoria Ram e doppia fotocamera posteriore.

La nuova generazione degli smartphone top di gamma di Samsung dovrebbe inoltre riportare all'orientamento verticale i sensori posti sul retro, tra cui quello per le impronte digitali: la rilevazione biometrica non sarà più a lato della fotocamera (come nei Galaxy S8), ma sotto, diminuendo il rischio di sovrapposizioni. Dovrebbe essere confermato il jack per le cuffie da 3,5 millimetri.

Nonostante la possibile prima comparsata alla fiera tech di gennaio, scrive Evan Blass, il lancio ufficiale dei nuovi Galaxy S9 è atteso con un evento a marzo. Secondo altre indiscrezioni la compagnia potrebbe approfittare della finestra temporale a ridosso del Mobile World Congress di Barcellona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA