Maker Faire, viaggio su Marte e robot a misura di bambino

Attesi 15.000 giovanissimi da 4 a 15 anni

ROMA - Un viaggio su Marte in compagnia di un robot simile a quelli della Nasa, costruire sciami di robot e disegnare in 3D e ancora spettacoli e demo scientifiche: tutto a misura di bambini e ragazzi da 4 a 15 anni. E' il programma di una delle attrazioni più richieste della Maker Faire, la fiera dedicata all'innovazione in programma a Roma dal primo al 3 dicembre. Sono 15.000 i giovanissimi attesi, ai quali è stato riservato un padiglione di 10.000 metri quadrati.

Il cuore dell'Area Kid è il padiglione 4, dove la parole d'ordine è 'imparare facendo'. Ben dieci le isole didattiche previste, dal coding all'elettronica e alla robotica. La missione su Marte, dedicata a bambini e ragazzi da 7 a 15 anni, propone la simulazione di un esplorazione del pianeta rosso con robot simili a Curiosity, il rover della Nasa sceso sulla superficie marziana nel 2012.

Technotown@MakerFaire è dedicato invece a robotica e bioarchitettura creative, videomaking e stampa 3D. Che potenza le pile elettriche! invita i ragazzi a costruire pile elettriche e modificarne la potenza , mentre ai bambini da 6 a 11 anni ci sono spazi per curiosare nel mondo della scienza (Magà Make Gioca Esplora), giocare con la matematica (Isola Montessori 3D), realizzare video (Stop Motion Storytelling), programmare robot (Esperienze Robotiche), traformare gli oggetti quotidiani in straordinari prototipi (Dea Kids-XMakers).

L'area Open Lab è invece un'area interattiva che propona la costruzione di città del futuro, creature robotiche,sciami di robot e disegni in 3D. Fablab for Kids è il luogo in cui scoprire i segreti delle macchine e costruire prototipi. Nell'Area Performance si potranno seguire spettacoli e demo scientifiche. Corsi fai-da-te per i bambini sono in programma anche nel padiglione 5, mentre musica e cibi del futuro si potranno conoscere nel padiglione 9.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA