Apple, è il giorno di iPhone X

Il nuovo melafonino debutta nei negozi di 55 Paesi

- ROMA - Dopo una lunga attesa per i fan della Mela oggi è il giorno del debutto, nei negozi d 55 Paesi, dell'iPhone X, lo smartphone di Apple che celebra il decimo compleanno del melafonino (VIDEO). Nonostante la possibilità di prenotare il dispositivo online, nel mondo non sono mancate le tradizionali code fuori dagli Apple Store, da New York a Mosca, da Milano a Sydney, dove grazie al fuso orario gli utenti sono stati tra i primi a poter mettere le mani sul nuovo device.
    Presentato il 12 settembre dal Ceo Tim Cook, che lo ha definito "il futuro" della telefonia mobile, l'iPhone X è visto come "il Super Bowl di Apple", dagli analisti, che prevedono vendite per 80 milioni di melafonini nel trimestre ottobre-dicembre, a fronte dei 46,7 milioni del periodo giugno-settembre.

Ecco le caratteristiche dell'IphoneX
   

Tra le maggiori novità apportate dallo smartphone, che in Italia ha un prezzo di partenza di 1.189 euro, c'è il sistema di riconoscimento facciale, insieme al display Oled con cornici sottilissime.
    Come evidenziato nelle ultime settimane da alcune indiscrezioni, le scorte di iPhone X potrebbero essere inizialmente ridotte per via di alcune difficoltà nella produzione. Apple ha però assicurato che la situazione è in via di miglioramento.
    "La produzione aumenta di settimana in settimana", ha infatti dichiarato il chief financial officer Luca Maestri al Financial Times, aggiungendo che chi ha pre-ordinato lo smartphone potrebbe riceverlo anche prima del previsto.
    Al momento in Italia, per chi ordina l'iPhone X online, i tempi di attesa sono di 3-4 settimane.

Apple vola in Borsa. I titoli di Cupertino salgono del 3,1% dopo la trimestrale sopra le attese. La volata spinge la capitalizzazione di mercato di Apple e un nuovo record: 900 miliardi di dollari.
   

Ladri rubano oltre 300 iPhone X, bottino da 370mila dlr
Stampa, a San Francisco svaligiato il furgone di un corriere 
ROMA - L'iPhone X, il nuovo smartphone di Apple arrivato oggi nei negozi di 55 Paesi, fa gola non solo ai fan della Mela, ma anche ai ladri. A San Francisco, secondo quanto riporta la stampa locale, tre persone avrebbero svaligiato un furgone del corriere Ups parcheggiato di fronte a un centro commerciale, portandosi via oltre 300 iPhone X per un valore stimato in 370mila dollari.

Il furto, stando a quanto scrive CBS SF Bay Area, sarebbe avvenuto mercoledì mattina di fronte al centro commerciale Stonestown Galleria. Qui, nell'Apple Store che si trova al primo piano, il corriere avrebbe dovuto consegnare gli iPhone X, arrivati oggi sugli scaffali a un prezzo che in Usa va da 999 a 1.150 dollari. I ladri non sarebbero ancora stati fermati. La polizia, secondo cui il colpo sarebbe stato pianificato, starebbe cercando tre persone in felpa con cappuccio a bordo di un furgoncino bianco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA