Samsung pieghevole, spunta il certificato

Si chiamerebbe 'X' come iPhone, in arrivo tra pochi mesi

ROMA - Dopo l'iPhone X anche Samsung avrà un Galaxy X. E' questo fino ad ora il nome che contrassegna il progetto di uno smartphone pieghevole dell'azienda sud-coreana, da tempo al centro di numerose indiscrezioni. Ora torna a far parlare di sé per via di un certificato rilasciato dalla National Radio Agency, l'autorità sudcoreana per le comunicazioni. Il dispositivo, contrassegnato con il codice SM-G888N0, ha già ottenuto una certificazione per il Bluetooth due mesi fa, seguita da una per il Wi-Fi.

I certificati dimostrano l'avanzamento dello sviluppo del Galaxy X, che secondo le indiscrezioni potrebbe arrivare sugli scaffali tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018.

Lo smartphone, che curiosamente ha un nome simile all'iPhone X appena svelato da Apple, potrebbe non essere l'unico Samsung pieghevole in arrivo. Nei giorni scorsi Koh Dong-jin, a capo del ramo 'mobile' di Samsung Electronics, ha infatti annunciato il progetto di lanciare entro l'anno prossimo un Galaxy Note che può essere ripiegato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA