Vivo X9s, doppia fotocamera per selfie

Per gli amanti dell'autoscatto sensori da 20 e 5 Mpx più flash

ROMA - Puntano a far felici i patiti dell'autoscatto i nuovi smartphone di Vivo. La compagnia cinese, tra i primi 5 costruttori mondiali di telefonini per volumi di vendita, ha infatti presentato X9s e X9s Plus, due dispositivi che si caratterizzano per la doppia fotocamera presente non sul retro, come molti smartphone di fascia alta e media, ma nella parte frontale.

Si tratta di una fotocamera da 20 megapixel, coadiuvata da un sensore da 5 megapixel per dare profondità e da un flash a Led. Il tutto pensato allo scopo di scattare selfie. Per le fotografie tradizionali, invece, c'è un'unica fotocamera da 16 megapixel con flash Led e autofocus Pdaf.

Entrambi gli smartphone sono basati su sistema operativo Android 7.1 Nougat, integrano 4GB di Ram e 64 GB di memoria espandibile, hanno lettore di impronte digitali frontale e arrivano in tre finiture: nero, oro e oro rosa.

L'X9s ha display da 5,5 pollici, processore Snapdragon 652 e batteria da 3.320 mAh, mentre il fratello maggiore monta un display da 5,85 pollici, processore Snapdragon 653 e batteria da 4.015 mAh. I prezzi in Cina, dove gli smartphone sono appena entrati in commercio, si attestano a 2.698 e 2.998 yuan, pari a 348 e 386 euro rispettivamente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA