BlackBerry KEYOne sbarca in Italia

Svelato a Barcellona, fa leva su due tastiere e più sicurezza

Svelato all'ultimo Mobile World Congress di Barcellona in una grande operazione rilancio, lo smartphone BalckBerry KEYOne sbarca anche in Italia. È il primo lancio di Tcl Communication, la società cinese con cui lo storico marchio canadese ha stretto un accordo di licenza di lungo termine a fine 2016.
    Il dispositivo fa leva da un lato sul fattore "nostalgia", reintroducendo, accanto a quella "touch" sul display, anche la tastiera fisica che ha contraddistinto i primi telefoni BlackBerry, con una funzione "intelligente" che promette di facilitare e velocizzare le operazioni online, la lettura delle mail, la scrittura di messaggi. Occhio di riguardo anche per la sicurezza con un'applicazione, Dtek, sviluppata per monitorare lo stato del telefono e informare l'utente in caso di rischio di violazione della privacy.
    Dal punto di vista tecnico il BlackBerry KEYone ha un display da 4,5 pollici resistente a graffi e urti, ha a bordo il sistema operativo Android 7.1, tecnologia per il caricamento veloce della batteria, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una frontale da 8 megapixel. Ha anche un lettore d'impronta digitale integrato nella barra spaziatrice della tastiera.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA