Sony, visore realtà virtuale a ottobre

Debutto anche in Italia, più economico di Oculus Rift e Htc Vive

Anche Sony entra ufficialmente nella corsa alla realtà virtuale annunciando disponibilità e prezzi del suo visore: abbinato alla PlayStation 4, pensato principalmente per i videogiochi, il PS VR sarà disponibile in Italia a ottobre 2016, in ritardo rispetto a dispositivi rivali, a un prezzo che però sarà più basso rispetto a quelli di concorrenti come il Vive di Htc e l'Oculus Rift di Facebook.

Questi ultimi hanno bisogno di un potente computer per funzionare, mentre il visore di Sony si abbina alla console per videogiochi. Costerà 400 euro nel nostro Paese, ma la cifra non comprende accessori come i "controller" di movimento. Coinvolti nel lancio, annuncia Sony, 230 tra sviluppatori e fornitori di contenuti con oltre 160 titoli in arrivo. L'annuncio è stato dato in occasione della Game Developers Conference a San Francisco.

L'Oculus Rift di Facebook arriverà a fine mese a un prezzo di circa 600 dollari, mentre il Vive di Htc arriverà il 5 aprile a un costo di 800 dollari (in Italia a 900 euro circa). Sul mercato esistono già soluzioni più economiche per familiarizzare con la realtà virtuale. Si va dai Cardboard, i visori di cartone di Google da meno 20 dollari, ai 99 dollari per il Gear VR di Samsung. Entrambi funzionano inserendo uno smartphone al loro interno. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA