Tim Cook a Roma, va dal Papa e poi da Renzi

Il Ceo di Apple discute del progetto di un Centro di sviluppo app iOS a Napoli

Una visita dal Papa e poi a colloquio con il premier Renzi. Questo il programma dell'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, in visita a Roma per discutere con Renzi dell'apertura a Napoli del primo Centro di sviluppo per app d'Europa. All'investimento dell'azienda di Cupertino sono interessate 600 persone, ha detto il premier Renzi. La struttura fornirà agli studenti competenze pratiche e formazione sullo sviluppo di applicazioni per iOS, il sistema operativo per dispositivi mobili dell'azienda californiana.

Ecco il video della Presidenza del Consiglio dei Ministri (credit: Filippo Attili) 

 

Una "tazzulella" di caffè bevuta tra gli stucchi di Palazzo Chigi, questo il sugello dell'iniziativa. Il premier ha accolto gli ospiti con un pranzo in piedi a base di pasta al pomodoro e ha regalato all'amministratore delegato di Apple un vaso di design italiano e una macchina per il caffè, una classica Moka. 

La foto dell'incontro postata su Twitter dal portavoce del presidente del Consiglio:

Erano presenti anche l'ambasciatore americano John Phillips e i ministri della Pubblica amministrazione Marianna Madia e della scuola Stefania Giannini.

Al pranzo hanno partecipato anche alcuni giovani sviluppatori che hanno illustrato i loro progetti. C'erano Stefano Portu, co-fondatore dell'app Dove conviene (Sardegna); Alessandro Petazzi, Ceo di Musement (Milano); Filippo Veronese, Ceo e co-fondatore di Quokky (Udine); Francesco Marino, co-fondatore di Ganiza (Sicilia); Roberto Macina, Ceo e co-fondatore di Qurami (Roma).

Anche Tim Cook ha postato una foto dell'incontro: 

"È assolutamente fondamentale che la grande partita di Napoli e del sud esca dai confini del pessimismo, vittimismo rassegnazione, ci sono grandissimi partner globali, come Cisco e Apple, pronti a investire". Lo ha detto Renzi prima dell'incontro in una intervista a Rtl, definendo Tim Cook, "un leader visionario". "Il mezzogiorno è ricco di occasioni di crescita e di sviluppo", ha aggiunto il premier.

Prima di Renzi Tim Cook è stato dal Papa, come ha reso noto la sala stampa della Santa Sede. La notizia è stata riportata anche dal sito americano Business Insider.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA