Ritornano i Google Glass, saranno pieghevoli e per le imprese

Le prime foto in documento presentato da Big G alla Fcc Usa

Google non getta la spugna sul progetto dei Glass, gli "occhiali smart" accantonati dopo aver esordito nella versione Explorer per gli sviluppatori e dopo un primo, ristretto, lancio commerciale sospeso all'inizio di quest'anno. La versione 2.0 di questo dispositivo sarà pregevole e pensata per il mondo professionale: lo rivelano le prime immagini trapelate da un documento che Google ha presentato alla Federal Communications Commission, l'ente che regola le comunicazioni negli Usa.

La "Enterprise Edition", scrive il blog 9to5google che ha scovato le foto nel database online della Fcc, presenta alcune differenze rispetto alla versione Explorer: i nuovi Glass sono pieghevoli come un normale paio di occhiali e hanno una dotazione tecnologica più potente, con supporto a connessione Wi-Fi 5GHz, processore Intel più veloce e migliore fotocamera.

Dovrebbero essere anche resistenti all'acqua e avere una durata di batteria maggiore. Secondo il Wall Street Journal i nuovi Glass garantiscono anche una visuale più ampia grazie al prisma più grande. Nonostante Google non abbia ancora ufficializzato la novità, secondo il blog 9to5google la compagnia avrebbe già distribuito centinaia di unità di questi Glass a compagnie partner del progetto "Glass for Works" per testarne impiego e software.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA