Rinspeed Etos, guida autonoma e drone

E' una concept per CES di Las Vegas, ma arriverà anche a Ginevra

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - Un'auto a guida autonoma con un drone incorporato, in grado di decollare e atterrare sul cofano posteriore come fosse un elicottero su un mega-yacht. E' questo l'ultimo prototipo creato dalla factory svizzera Rinspeed per il prossimo Consumer Electronic Show di Las Vegas, che si terrà dal 6 al 9 gennaio prossimi. Si chiama Etos e per vederlo in Europa dovremmo attendere il Salone di Ginevra di marzo. L'auto è sviluppata sulla base tecnica della BMW i8, ma gli interni sono rivoluzionati. Entrambi i passeggeri hanno a disposizione due display curvi da 21,5 pollici e dalla parte di chi guida c'è un volante ripiegabile. In questo modo tutte le informazioni necessarie arrivano senza grandi differenze tra la modalità di utilizzo autonoma e quella tradizionale. In entrambi i casi, poi, il sistema di infotainment messo a punto da Harman si trasforma in un assistente personale e interagisce col pilota attraverso comandi vocali e gestuali. Otto telecamere ad alta definizione che creano una visuale con angolo di 180° eliminando gli angoli morti e inviano sui display all'interno le immagini 3D relative ai punti di interesse; in questo modo si possono monitorare anche le zone dove lo smartphone non ha segnale internet. Tutti gli aggiornamenti del sistema avvengono via web e questo è anche in grado di osservare lo sguardo del guidatore e di concentrarsi sulle zone non coperte dal suo campo visivo.
    La piattaforma di atterraggio per il drone, infine, è personalizzabile con 12.000 led ma ci sono anche il sistema NFC per pagare i parcheggi e la ricarica wireless per smartphone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA