Galaxy S7 potrebbe avere scanner retina

Display riconoscerà intensità del tocco, proprio come gli iPhone

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Il lettore di impronte digitali, recentemente introdotto sugli smartphone, potrebbe già essere pronto per la pensione. Stando al Wall Street Journal, Samsung starebbe lavorando per sostituirlo con uno scanner della retina.
    La tecnologia dovrebbe equipaggiare alcune versioni del Galaxy S7, lo smartphone di fascia alta dell'azienda coreana in arrivo a marzo. Il dispositivo, inoltre, avrà un display che riconosce il livello di pressione esercitata dal dito, proprio come gli iPhone 6S di Apple.
    Il nuovo display e l'autenticazione tramite la scansione della retina, peraltro già presente su alcuni telefoni della cinese Zte, sono le due novità più rilevanti dei nuovi smartphone con cui Samsung punta a risollevare le vendite, che negli ultimi due anni non sono state entusiasmanti.
    Per il resto il Galaxy S7 non dovrebbe essere molto dissimile dal predecessore S6. Come questo sarà disponibile anche in una versione con schermo curvo, chiamata Edge. La fotocamera dovrebbe essere più potente e il sistema di ricarica più veloce, grazie alla nuova porta Usb di tipo 'C' già introdotta sui dispositivi mobili da alcune compagnie come Lg e Huawei. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA