Forse iPhone mini e Apple Watch a marzo

Ancora 'rumors' su iPhone 7, tra fantasie rete anche tastiera

Un nuovo iPhone, più piccolo, e la seconda generazione dell'Apple Watch: sarebbero queste le novità più imminenti che la compagnia di Cupertino avrebbe in cantiere con une evento in preparazione per il prossimo marzo.

L'indiscrezione arriva dal blog 9to5mac, mentre proseguono, anche le indiscrezioni sull'iPhone7 che alcuni concept immagino addirittura con una tastiera fisica.

Per la nuova generazione dell'Apple Watch la società da tempo sarebbe al lavoro su aggiornamenti di fotocamera, connettività wireless, monitoraggio del sonno e sensori più avanzati per salute e fitness. Il dispositivo indossabile potrebbe arrivare sul mercato nel mese di aprile 2016, ad un anno dal lancio del primo modello.

L'evento primaverile, riporta 9to5mac, alzerà anche il sipario su un nuovo iPhone, il 6c, un'evoluzione del 'melafonino' con la scocca in plastica, il 5c, che aveva un costo inferiore rispetto ai top di gamma pur non essendo davvero "low cost" e che dopo un anno uscì fuori di produzione con vendite non brillanti.

Per l'iPhone 7, l'ammiraglia della Mela, la data di presentazione dovrebbe essere settembre 2016 ma da diverse settimane circolano indiscrezioni: il dispositivo potrebbe rinunciare al connettore jack per gli auricolari, sostituito dalla presa Lightning, per diventare ancora più sottile. Potrebbe arrivare il display in zaffiro sintetico più resistente del vetro, sparire il tasto Home e spuntare una tastiera fisica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA