I Google Glass saranno flessibili

Brevettato un "mezzo occhiale" che si adatta a forma della testa

I Google Glass non sono un progetto naufragato. Lo conferma un brevetto registrato in Usa da Big G.
    Le immagini mostrano un dispositivo a forma di serpente, un "mezzo occhiale" flessibile per adattarsi alla forma del capo dell'utente, che parte da dietro la testa e arriva davanti all'occhio. Google aveva stoppato le vendite dei suoi occhiali per la realtà aumentata a gennaio, mentre a giugno ha affidato il progetto, ribattezzato "Aura", a un team capitanato dal "papà" dell'iPod Tony Fadell.
    Stando alle indiscrezioni riportate nelle settimane scorse da The Information, Google starebbe lavorando ad almeno tre prototipi di occhialini intelligenti, tra cui uno dalla forma tradizionale, pensato per clienti aziendali, e una versione "sportiva" senza schermo, basata solo sull'audio. Il "mezzo occhiale" potrebbe essere il terzo modello.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA