Microsoft sfida Apple e Google, lancia bracciale fitness

Compatibile con iOS e Android, i dati sulla piattaforma Health

Microsoft entra nel mondo dei dispositivi indossabili per il fitness e la salute con 'Band', un bracciale che monitora sia l'attività fisica che la qualità del sonno con dieci sensori, i cui dati confluiscono sulla nuova piattaforma 'Health'. Il dispositivo, che sfida Apple e gli smartwatch con Android di Google, notifica chiamate, email e aggiornamenti social ricevuti sullo smartphone. La compatibilità non è solo con i Windows Phone, ma anche con iPhone e cellulari dell'androide.
 

Ecco come funziona:

Il braccialetto è pensato per essere indossato 24 ore al giorno. I sensori rilevano battito cardiaco, calorie bruciate e qualità del sonno, ma anche esposizione ai raggi UV e sudorazione. I dati raccolti, insieme a quelli provenienti da altri dispositivi, vengono archiviati sulla 'nuvola' grazie alla piattaforma Microsoft Health, disponibile come app per Android, iOS e Windows Phone.

I dati sono analizzati per fornire informazioni utili, come gli esercizi che bruciano più calorie o la quantità di sonno riposante rispetto a quello agitato, spiega la compagnia sul suo blog. All'aumentare dei dati inseriti, ad esempio quelli contenuti nell'agenda e nelle email, le informazioni saranno più dettagliate. Il sistema potrà dire se fare colazione aiuta a correre più velocemente, o se il numero di riunioni di lavoro giornaliere influisce sulla qualità del sonno.

Il dispositivo, in vendita da oggi in Usa a 199 dollari, è destinato a competere sia con l'Apple Watch, che arriverà sugli scaffali nel 2015 e è supportato dalla app 'Salute' della Mela, sia con gli smartwatch con sistema operativo Android Wear di Google, che in settimana ha lanciato la sua app 'Fit'.

“Il lancio sottolinea un altro importante tassello nel forte impegno di Microsoft sul fronte dell’innovazione - commenta Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia -. Con oltre 9.5 miliardi di dollari di investimenti annuali in Ricerca e Sviluppo e grazie al lavoro della divisione Microsoft Research e della sua rete di laboratori in tutto il mondo, ci stiamo focalizzando su aree di ricerca all’avanguardia come Machine Learning e Intelligenza artificiale, mettendo al servizio di persone e aziende prodotti e servizi capaci di semplificare la vita quotidiana e creare valore per tutti, realizzando la propria visione strategica all’insegna di cloud e mobilità".


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA