Ad Ancora incontro su cybersicurezza

Frodi informatiche più letali delle bombe: in grado di attaccare dati sanitari sensibili, influenzare le scelte politiche, mettere le aziende sotto ricatto, scoraggiare gli investimenti e paralizzare intere amministrazioni pubbliche e private. Tratterà questi temi la quarta Conferenza nazionale di Cybersecurity Itasec20, che dopo Venezia, Milano e Pisa si svolgerà ad Ancona dal 4 al 7 febbraio sotto l'egida di Università Politecnica delle Marche e Università di Camerino.

L'iniziativa, oltre a formare i professionisti di cybersecurity di domani, servirà a selezionare la nuova squadra nazionale di Cyberdefender, che parteciperà all'European Cyber Security Challenge, vere e proprie Olimpiadi del settore. Ad inaugurare la Conferenza ci sarà Martin Abadi, di Google Research. Tra i partecipanti anche Paolo Prinetto, direttore del Laboratorio nazionale di Cybersecuruty del Cini.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA