Fognini: 'Mi sono ritrovato dopo aver toccato il fondo'

Azzurro racconta impresa Montecarlo "Uscito da periodo buio". Fognini è 12/o, best ranking, comanda Djokovic

Il 'nuovo' Principe di Montecarlo ha il viso sorridente di Fabio Fognini che il giorno dopo l'impresa racconta a Sky le sue emozioni: "Mi sono ritrovato dopo un periodo buio in cui ho toccato il fondo: ero negativo con me stesso, mi sopportavo poco". "Oggi sono felice perché ho vinto. Nel mio sport si lavora per questo: più vinci, più guadagni e più vai avanti in classifica. Come tutti i lavori, bisogna farlo al meglio, se non ci riesci è giusto essere incavolati. Invece eccomi qui a parlare di una vittoria incredibile".

Fognini è 12/o, best ranking, comanda Djokovic - La classifica pubblicata stamani dall'Atp rende merito all'impresa di Fabio Fognini a Montecarlo: grazie al suo primo trofeo "1000" in carriera il ligure balza al 12mo posto ritoccando il best ranking e tornando il primo dei tennisti italiani. Alle sue spalle c'è Marco Cecchinato, che scivola di un gradino (n.17). Stabile Matteo Berrettini in 55ma posizione, mentre perde 16 posti Andreas Seppi (62mo). Nuovo best ranking anche per l'altro grande protagonista azzurro nel Principato, ovvero Lorenzo Sonego che grazie ai quarti compie un salto di trenta posti (66mo). In lieve progresso Thomas Fabbiano (numero 91) e Paolo Lorenzi (108), da segnalare poi i best ranking per Salvatore Caruso (148) e Filippo Baldi (150). Appena una variazione nella top ten del ranking mondiale dopo il primo Masters 1000 della stagione su terra. Novak Djokovic, alla 24ma settimana consecutiva al comando (la 247ma complessiva), incrementa a 3.075 punti il suo vantaggio su Rafa Nadal che nel Principato non è riuscito a difendere fino in fondo il titolo 2018, secondo davanti ad Alexander Zverev. Poi in quarta posizione Roger Federer, a precedere Dominic Thiem, mentre Kevin Anderson scavalca al sesto posto Kei Nishikori (finalista a Montecarlo dodici mesi fa). Completano l'élite mondiale il Next Gen Stefanos Tsitsipas (suo best ranking), Juan Martin Del Potro e John Isner a chiudere.


   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA