Djokovic, gioco a tennis altri 10 anni

Campione serbo non pensa al ritiro

 L'ex n.1 del tennis mondiale, Novak Djokovic, a riposo fino alla fine dell'anno a causa di problemi al gomito destro, non pensa in alcun modo a un eventuale ritiro affermando di voler continuare a giocare ad alti livelli per un altro decennio. "Sono già passati due mesi e io mai nella mia vita ero stato senza racchetta per più di un mese. Mi mancano tanto le gare, anche se in questo periodo mi accadono tante belle cose. Naturalmente la più bella è che Jelena e io siamo diventati genitori per la seconda volta", ha detto il campione serbo citato oggi dai media a Belgrado. Il 2 settembre scorso è infatti nata Tara, la sorellina di Stefan che ha tre anni. "Mi alleno, mi mantengo attivo, e sono contento di avere questi cinque-sei mesi per organizzare la mia vita, penso al futuro sia dal lato fisico che agonistico, per non so ancora quanti anni, direi per i prossimi dieci anni. Una fine dell'attività non è all'orizzonte", ha affermato Djokovic.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA