Doping: Sharapova, informazioni distorte

Dalla tennista messaggio ai fans, falso che ero stata avvisata

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - "Ci sono troppe informazioni distorte su quel che mi è accaduto: e a tutti i miei fan voglio dire che sono molto determinata a combattere in risposta a questo". È il messaggio che Maria Sharapova invia dal suo sito, con una lunga e accorata lettera, alcuni giorni dopo aver annunciato al mondo la sua positività al Meldonium. "Sono orgogliosa di come ho giocato - scrive la tennista russa - Sono stata onesta e vado a testa alta. Non ho nascosto la verità sui test e spero di giocare ancora. Aspetto di mostrare alla Itf la mia cartella clinica. Ma voglio soprattutto che i miei fan sappiano tutta la verità".
    La Sharapova replica poi a chi l'accusa di aver preso il Meldonium per dieci anni, quando invece le sarebbe stato prescritto solo per un periodo di 4-6 settimane. "Non ho preso la medicina ogni giorno - assicura - Ho seguito solo le prescrizioni del medico, nelle dosi minime". E ancora: "Si è detto che ero stata avvisata cinque volte del fatto che quella sostanza era entrata nell'elenco proibito: non è vero".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA