Coppa Davis: 3-0 alla Svizzera, Italia ai quarti

Il punto decisivo dal doppio Bolelli-Seppi. I prossimi avversari degli azzurri usciranno dalla sfida Polonia-Argentina

 L'Italia è nei quarti di finale della Coppa Davis 2016 di tennis grazie alla vittoria per 3-0 sulla Svizzera a Pesaro. Il punto decisivo è stato conquistato nel doppio da Simone Bolelli e Andreas Seppi, che hanno battuto per 6/3 6/1 6/3 Marco Chiudinelli e Henri Laaksonen. Nei quarti, dal 15 al 17 luglio, gli azzurri affronteranno la vincente tra Polonia e Argentina. Nel match, durato 1h45', gli azzurri hanno messo a segno sei ace contro due degli svizzeri, 33 vincenti contro 19 e 93 punti contro 59. Gli errori gratuiti sono stati 28 per i padroni di casa, 36 per gli elvetici. Nei singolari di ieri, Paolo Lorenzi aveva battuto Chiudinelli per 7-6 (14) 6-3 4-6 5-7 7-5, in una maratona di quasi 5 ore, mentre Seppi si era imposto per 7-5 7-6 (4) 3-6 6-3 su Laaksonen. L'Italia conduce ora 4-3 nelle sfide con la Svizzera, che si era aggiudicata l'ultima, a Ginevra nelle semifinali del 2014, prima di conquistare la sua prima insalatiera d'argento, nella finale contro la Francia a Lilla. I prossimi avversari degli azzurri usciranno dalla sfida Polonia-Argentina in corso a Danzica. Al termine della seconda giornata, gli ospiti sono in vantaggio 2-1, avendo vinto i primi due singolari e perso il doppio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA