Tennis, Vinci 'sono serena e gioco bene'

'Mi aiuta aver battuto la Williams e sapere che è ultimo anno'

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "In campo di diverto, sto giocando bene perché sono serena… e non è una battuta". Così Roberta Vinci dopo la vittoria sull'americana Irina Falconi che la proietta al 3/o turno degli Australian Open, ai giornalisti che le ricordavano la storica semifinale contro la Williams agli Us Open. "Diciamo allora che sono tranquilla -ha 'rettificato' l'azzurra- riesco a essere propositiva. Sto bene fisicamente, certo, ma vi assicuro che parte tutto dalla testa". "Aver battuto Serena a New York -ha proseguito la campionessa- sicuramente mi aiuta e anche sapere che è l'ultimo anno di attività mi aiuta a prendere le cose con la giusta serenità, senza angosce e eccessive aspettative. Riesco a sgombrare il campo dai pensieri negativi, cosa che un tempo mi riusciva meno.
    Questa fiducia la porto in campo e mi permette di essere più lucida nei momenti delicati di una sfida, che arrivano sempre" ha aggiunto. Prossima avversaria della 32enne tarantina, la tedesca Anna-Lena Friedsam.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA