Goggia fa il bis, seconda anche in discesa di Garmisch

Olimpionica azzurra al rientro dopo lungo stop raddoppia podio

Sofia Goggia fa bis. Ancora un podio, il 24/o in carriera, per l'olimpionica azzurra che nella sua seconda gara al rientro dopo lo stop per infortunio si prende il 2/o posto (dopo quello di ieri nel superg) anche nella discesa di cdm di Garmisch-Partenkirchen in 21.37.71. Goggia ha chiuso alle spalle dell'austriaca Stephanie Venier, al primo successo in carriera, con il tempo di 1.37.46. Terza la tedesca Kira Weidle in 1.38.00. Per l'Italia ci sono poi Nadia Fanchini 6/a in 1.38.45, Elena Curtoni al momento 18/a in1.39.60 e più indietro Francesca Marsaglia in 1.40.41.

 SuperG Kitzbuehel: Paris 3/o, vince Ferstl

Goggia, due podi mi danno sicurezza  - "Non sono completamente soddisfatta della mia prestazione in gara": così Sofia Goggia dopo il secondo posto nella libera di Garmisch, che bissa il podio di ieri in SuperG. "Per me oggi è una giornata dai sentimenti contrastanti, perché da una parte c'è il secondo podio in due giorni che non mi può che rendere felice, dall'altra ci sono l'infortunio grave di una compagna di squadra (Federica Sosio, ndr) e una serie di cadute pericolose", spiega la bergamasca aggiungendo di sapere "al traguardo dove avevo sbagliato, ma ho fatto la mia gara e ho rispettato le consegne, a parte il salto, dove sono andata ancora lunga, e anche le curve successive le ho fatte un po' sfasate. Ma va bene così, ovviamente rientrare e fare due podi di consecutivi non può che darmi grande fiducia in me stessa ed enorme sicurezza. Questi due giorni sono serviti soprattutto per capire in quale direzione devo lavorare ed è quello che farò nei prossimi giorni", conclude l'olimpionica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA