Pallavolo: Europei, Italia-Romania 3-1

Terzo successo consecutivo per la nazionale di Blengini

Terzo successo consecutivo dell'Italia agli Europei di pallavolo. Dopo il giorno di riposo la nazionale azzurra ha battuto 3-1 (25-15, 25-14, 23-25, 25-14) la Romania, con una prestazione che ha soddisfatto il ct, Gianlorenzo Blengini, che pure nella sua ricerca della perfezione non ha mancato di far notare che "nel terzo set ci è mancata un po' di cattiveria. Comunque va bene lo stesso: volevamo arrivare a questo punto con tre vittorie e lo abbiamo fatto. Adesso ce la vedremo con due squadre molto forti, come la Bulgaria e la Francia. Saranno due partite molto difficili - ribadisce il tecnico - ma come sempre ne affronteremo una alla volta quindi al momento ci concentreremo sulla Bulgaria". Nella gara odierna, gli azzurri hanno espresso un servizio molto efficace che ha sempre messo in difficoltà i romeni, ma tutto il gioco d'attacco ha funzionato, come dimostrano i parziali. Unico momento di difficoltà nel terzo set con la Romania più combattiva e in grado di arrivare a condurre per la prima volta nel match. Nel finale gli azzurri non sono riusciti a ribaltare la situazione finendo per cedere il parziale; unico neo in una gara per il resto giocata molto bene. Domani altro giorno di riposo prima della sfida con la Romania. Ne ha avuti due Oleg Antonov, rimasto oggi a riposo precauzionale per un riacutizzarsi di una lieve tendinopatia rotulea e sostituito da Filippo Lanza. "Oggi siamo stati parecchio ispirati in battuta, è piacevole sentirsi così in confidenza con un fondamentale. Questo ci ha permesso di essere particolarmente efficaci anche nella fase muro-difesa e naturalmente tutto il sistema di gioco ne ha beneficiato - ha commentato Ivan Zaytsev -. Ora ci aspetta il doppio confronto con Bulgaria e Francia che ci darà importanti indicazioni, una doppietta di sfide toste e decisive che ci diranno realmente come stiamo a metà competizione".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA