Roma 2024: Malagò, unione punto di forza

Il n.1 del Coni al Consiglio, saremo in partita fino all'ultimo

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - "La compattezza che abbiamo dimostrato nel votare e nell'essere vicini in queste prime fasi, a tutti i livelli, è una delle frecce più significative che abbiamo al nostro arco per la candidatura: non c'è altro Paese che può vantare questa forza unanime dei membri dei consigli nazionali".
    Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò ai membri del Consiglio nazionale in riferimento alla corsa per ospitare le Olimpiadi del 2024.
    "Non è detto che il nostro dossier sia il più bello o il migliore - ha aggiunto - ma sicuramente dagli stakeholder non abbiamo ricevuto critiche di alcun tipo. Le cose le stiamo facendo veramente bene e sono molto soddisfatto su come procede.
    Garanzie non se ne possono dare, ma saremo fino all'ultimo in partita".
    Coni e Comitato paralimpico, intanto, hanno invitato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a presenziare alla cerimonia inaugurale delle Paralimpiadi di Rio, il 7 settembre, visto che il premier Matteo Renzi sarà a quella d'apertura dei Giochi il 5 agosto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA