Nuoto: a Verona ricordo ct Castagnetti

10 anni fa la morte. Pellegrini: "Godiamo ancora del suo lavoro

(ANSA) - VENEZIA, 14 OTT - "Sicuramente Alberto Castagnetti ha impostato la squadra nazionale con fondamenta molto solide, godiamo ancora del suo lavoro, io per prima": così Federica Pellegrini ha voluto ricordare il ct della nazionale di nuoto morto improvvisamente per un malore il 12 ottobre 2009, partecipando ad una messa di suffragio a Verona in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Alla cerimonia commemorativa, celebrata nella Basilica di San Zeno, dove 10 anni fa il mondo del nuoto aveva dato l'ultimo saluto a Castagnetti, sono intervenuti molti campioni di oggi e di ieri: Massimiliano Rosolino, Giorgio Lamberti, Emiliano Brembilla, Luca Pizzini, l'attuale ct azzurro Cesare Butini e Matteo Giunta, allenatore di Federica Pellegrini, che è arrivata assieme ai genitori Roberto e Cinzia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA