Nuoto: Ledecky battuta nei 400 sl

Americana 2/a dietro la Titmus dopo tre titoli iridati di fila

Katie Ledecky cede lo scettro dei 400 stile libero. Dopo tre titoli mondiali di fila, la 22enne fuoriclasse americana è stata battuta dall'australiana Ariarne Titmus nella finale sulla distanza disputata a Gwangju, che ospita il Mondiale di nuoto. La statunitense ha chiuso la gara in 3'59"97 dietro all'australiana che ha chiuso in 3'58"76. La medaglia di bronzo è stata vinta dall'altra statunitense Leah Smith.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA