Ledecki a Tokyo 2020 punta su 4 distanze

Oltre a 200, 400 e 800, olimpionica gareggerà anche sui 1.500

(ANSA) - TOKYO, 12 AGO - Katie Ledecky ha intenzione di gareggiare ai Giochi di Tokyo 2020 in quattro distanze: oltre ai 200, 400 e 800 metri, la cinque volte olimpionica (tre ori a Rio sulle tre distanze) vorrebbe adesso aggiungere anche i 1.500.
    Battuta un po' a sorpresa sulla distanza più corta pochi giorni fa ai campionati 'Pan Pacifici', il più grande evento natatorio della stagione per la regione, la 21enne fuoriclasse americana ha detto che "non rinuncerà" a nessuna disciplina e che certamente si cimenterà sui 1.500 dove, in 15:38:97 ha stabilito il decimo tempo più veloce della storia. "E' una distanza e un allenamento davvero impegnativo che mi permette poi di competere sulle gare più brevi", ha detto la 14 volte iridata aggiungendo di "non avere intenzione di cambiare i miei programmi". Prima di cimentarsi a Tokyo, la Ledecky proverà il poker di gare l'anno venturo ai Mondiali in Corea del sud. "Penso di avere la giusta esperienza per potermi gestire - ha detto ancora - e soprattutto di poter gestire la mia tenuta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA