Quadarella, lavorato tanto ori meritati

Azzurra commossa: "Filippi mio idolo, un onore paragone con lei"

(ANSA) - ROMA, 7 AGO - "Ho lavorato tanto quest'anno per ottenere questi risultati. Mi sono guadagnato tutto e penso di essermelo meritato". Simona Quadarella non nasconde l'emozione dopo la doppietta d'oro agli Europei di nuoto in corso a Glasgow. "Il tempo è ottimo ma potevo abbassarlo ancora di più - dice la 19enne romana-: forse ho accusato alla fine la fatica e la tensione accumulata nelle ultime settimane. E' un onore prendere lo scettro di Alessia Filippi, l'atleta che ho seguito di più e a cui ho chiesto più autografi al Sette Colli quando ero bambina: essere paragonata a lei mi inorgoglisce". La neo campionessa degli 800 e 1500 sl ha nuotato la distanza più lunga in vasca in 15'51''61 la migliore prestazione in tessuto, seconda italiana all time.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA